Sterzo

Prima di rimuovere una cremagliera dello sterzo, fare riferimento alle istruzioni del costruttore del veicolo. L'unità di ricambio deve essere confrontata con il vecchio nucleo per verificarne la compatibilità. Assicurarsi inoltre di avere l'attrezzatura giusta a portata di mano e che i precedenti codici di guasto memorizzati nella centralina siano stati cancellati. Inoltre tutti i cablaggi e i connettori legati alla funzione della pompa devono essere verificati prima dell'installazione, per garantire il corretto funzionamento.

Per componenti servosterzo idraulico

Lavare preventivamente il sistema con fluido pulito!

L'unità di ricambio è stata completamente testata in fabbrica prima della spedizione. Molti problemi sono causati da residui di gomma provenienti dai vecchi tubi idraulici, che sono soggetti a usura. Questi si gonfiano e diventano porosi, liberando così nel sistema idraulico particelle di gomma che potrebbero attaccarsi alle tubazioni del fluido e ostruirle. Se si lascia del liquido sporco nel sistema del veicolo si contaminerà il nuovo componente e ciò potrebbe causare dei danni allo sterzo.
Per individuare il fluido idraulico corretto da utilizzare, controllare le istruzioni del costruttore del veicolo o il manuale di uso e manutenzione del veicolo.

Lavaggio dell'impianto:

 

  1. Posizionare la linea di pressione dalla pompa in un recipiente per olio esausto.
  2. Riempire il serbatoio del servosterzo al livello di pieno con liquido nuovo, avviare il motore e continuare fino a quando dalla linea di pressione non esce del liquido pulito. Il processo può essere accelerato ruotando più volte il volante da un’estremità all’altra. Tenere sempre monitorato il livello del liquido quando si esegue questa operazione, in quanto il funzionamento a secco danneggerebbe il sistema.
  3. Quando il fluido esce pulito, il sistema può essere scaricato e/o tappato.

 

Verifica delle linee del servosterzo

Poiché i tubi si usurano dall’interno verso l’esterno, la loro condizione non può essere verificata mediante ispezioni visive. Se i tubi appaiono rigidi, porosi o duri, è necessario sostituirli tutti, in quanto sono tutti realizzati con lo stesso materiale e sono stati installati in modo da durare per lo stesso periodo di tempo. Se uno dei tubi è difettoso o usurato, allora è probabile che lo siano tutti.

Rimozione e installazione

Dopo avere seguito la procedura descritta sopra è possibile rimuovere l’elemento sterzante.
Fare attenzione a collegare i tubi di entrata e di uscita, al fine di evitare inutili fuoriuscite di liquido. Qualora si dovessero verificare delle fuoriuscite di liquido sul corpo del componente, è necessario pulire immediatamente.
Prima dell'installazione della nuova pompa, si consiglia di fare un confronto tra la vecchia unità e l'unità di ricambio, per verificarne la compatibilità.

Spurgo del sistema

 

  1. Assicurarsi che tutti i raccordi e le connessioni siano stati effettuati correttamente, nel rispetto delle specifiche del costruttore del veicolo.
  2. Riempire il serbatoio del liquido fino al livello di pieno.
  3. Avviare il motore e farlo girare al minimo. Poi girare il volante da un estremo all'altro più volte per scaricare l'aria dal sistema. Questa operazione deve essere eseguita con le ruote sollevate da terra per evitare l'usura degli pneumatici.
  4. Controllare nuovamente il livello del liquido e rabboccarlo se necessario. Non riempire troppo il serbatoio del fluido, in quanto ciò potrebbe danneggiare il sistema.
  5. Attenzione: Alcuni sistemi possono essere difficili da spurgare, nel qual caso si può udire un brontolio. Controllare che tutti i collegamenti siano a tenuta stagna allentandoli lentamente e riserrandoli. In casi gravi, può essere necessaria una pompa a vuoto. 

 

Note specifiche per il prodotto

Per le cremagliere del servosterzo:

  • La porta della pressione della cremagliera dello sterzo è contrassegnata con un tappo rosso e la porta di ritorno con un tappo giallo.
  • Sensore: Se la cremagliera fa uso di un sensore di velocità/flusso, il sensore deve essere rimosso dalla vecchia unità e riutilizzato. Se ciò non fosse possibile, è necessario acquistare un nuovo sensore dal costruttore del veicolo.
  • Allineamento: Dopo aver completato il montaggio e aver verificato la funzionalità, la geometria dello sterzo deve essere impostata in base alle specifiche del costruttore del veicolo.

Per le cremagliere del servosterzo elettronico:

 

  • Codici di errore: Prima dell’installazione, azzerare tutti i codici di errore servendosi di uno strumento diagnostico. I codici di errore saranno sempre presenti, se la cremagliera del servosterzo è guasta. Se non sono presenti codici di errore, è possibile che lo strumento diagnostico non sia adeguato o che sia necessario procedere all’aggiornamento del software.
  • Attivazione: Dopo aver correttamente installato meccanicamente la cremagliera dello sterzo elettronico, è necessario seguire le istruzioni del produttore del set per programmare la curva caratteristica del veicolo. Tramite uno strumento diagnostico sarà altresì possibile abilitare le caratteristiche specifiche del veicolo.
  • Allineamento: Dopo aver completato il montaggio e aver verificato la funzionalità, la geometria dello sterzo deve essere impostata in base alle specifiche del costruttore del veicolo.

 

Per le pompe del servosterzo:

 

  • Non tutte le pompe del servosterzo sono fornite di puleggia. Potrebbe pertanto essere necessario prendere la puleggia dalla vecchia unità.
  • Raccomandazione: La rimozione della puleggia deve essere eseguita solo utilizzando attrezzi idonei; in caso contrario si potrebbero provocare dei danni.
  • Istruzioni di montaggio: Per evitare danni alla pompa interna durante le operazioni di sostituzione della puleggia, non usare il martello né premere sulla puleggia per posizionarla. La puleggia deve essere tirata nella posizione corretta utilizzando un attrezzo speciale, evitando così corto circuiti o deformazioni nei componenti interni.
  • Tensione della cinghia: Se del caso, assicurarsi che la tensione della cinghia sia conforme alle specifiche del costruttore del veicolo.
  • Sensore: Se la pompa fa uso di un sensore di velocità/flusso, il sensore deve essere rimosso dalla vecchia unità e riutilizzato. Se ciò non fosse possibile, è necessario acquistare un nuovo sensore dal costruttore del veicolo.

 

Per le pompe idrauliche elettroniche:

  • Assicurarsi che tutti i codici VIN e/o codici ECU applicabili siano corrispondenti a quelli precedentemente montati sul veicolo. In caso di mancata corrispondenza, la nuova unità della pompa potrebbe non funzionare.
  • È necessario controllare qualsiasi cablaggio o connettore legato alla funzione della pompa, al fine di assicurare il corretto funzionamento della nuova unità.

Per le colonne:

  • Codici di errore: Prima dell’installazione, azzerare tutti i codici di errore servendosi di uno strumento diagnostico. I codici di errore saranno sempre presenti, se la colonna del servosterzo è guasta. Se non sono presenti codici di errore, è possibile che lo strumento diagnostico non sia adeguato o che sia necessario procedere all’aggiornamento del software.
  • Batteria: Assicurarsi che ci sia almeno un intervallo di 20 minuti tra la disconnessione e la riconnessione della batteria nel corso del processo di installazione.
  • Luci di avvertimento: Sul display del cruscotto non deve essere accesa alcuna luce di avvertimento. Se sono presenti luci di avvertimento, sarà necessario verificare l’ECU con un dispositivo diagnostico oppure contattare il fornitore per avere istruzioni.

Irrigare il sistema

The DRI brand is a part of the BORG Automotive Group – One of Europe’s leading remanufacturers of auto parts.

BORG Automotive A/S Bergsoesvej 12 8600 Silkeborg Denmark Tel. +45 8680 1177 info@dk.borgautomotive.com